Come funziona Melt-a-Plot?

Melt-a-Plot è il gioco per fare cinema! Come si gioca?

Beh, prima si scrivono le storie: ci sono degli incipit, tu ne scegli uno e continui la trama, gli altri meltaplotter ti seguono, aggiungono, cambiano, deviano, inventano. Tra tutte, le più continuate e amate vanno in finale, dove si decide la storia migliore che diventerà una sceneggiatura.

Ma mica è finita: quando la storia è decisa, i meltaplotter scelgono gli attori (o si propongono come attori), creano le musiche, disegnano i costumi e trovano le location; insomma, fanno il film.
Complicato? Ma va, è semplicissimo. Registrati e gioca!

Adesso il cinema lo fai tu


1. Registrati

Per entrare a far parte della community dei meltaplotter l’Imprescindibile e Prima cosa che devi fare è registrarti.
N.B. se l’inarrestabile piaga della generazione delle password ti addolora, ti turba nel profondo, ma soprattutto ti confonde, se non vuoi affliggere l’universo virtuale con l’ennesima combinazione di username e password, sfrutta il comodo social login.

Se poi vuoi esserci davvero vicino, sapere tutto quello che ci passa per la testa e essere sempre aggiornato si quello che succede su Melt-a-Plot, iscriviti alla newsletter.


2. Brick

Una volta firmato il tuo patto di fedeltà a Melt-a-Plot, ti verranno assegnati 5 brick. Cosa sono i brick? I brick sono dei frammenti di testo di 140 caratteri che ti servono per partecipare alla scrittura delle storie. Le storie, infatti, sono la costruzione collettiva di tutti i meltaplotter, che scrivendo brick che proseguono quelli degli altri, contribuiscono alla stesura delle trame. Le storie iniziano dagli incipit proposti da Melt-a-Plot.


3. Come usare i brick?

Puoi usarli in due modi:

  1. proseguendo brick scritti dal altri. Basta che ti posizioni sotto al brick che vuoi proseguire e scrivi il tuo condensato di intelligenza e creatività (attenzione: non puoi scrivere più di tre brick consecutivi)
  2. Proponendo un brick alternativo a un altro, e, di fatto, una trama alternativa. Puoi farlo scrivendo una nuova prosecuzione dall’incipit o creando una diramazione da uno qualsiasi dei brick scritti dagli altri meltaplotter.


4. Fare il punto

Su Melt-a-Plot vengono premiati i brick più fecondi (quelli più proseguiti e che permettono di andare più avanti nelle storie) e quelli più amati.


5. Dettagliamo

Dopo 25 brick consecutivi, una storia diventa ‘intoccabile’: quei 25 brick non saranno più modificabili, e si porà solo andare avanti da quel punto in poi.
Potete scrivere riassunti e scalette: per guadagnarvi il diritto di scrivere il riassunto di una storia, il meltaplotter dovrà aver raggiunto almeno 400 punti su quella storia.
Sarete voi a indicarci quando una storia è finita, segnalandocelo con l’apposito bottone.


6. Leggi e vota

Per una resa ottimale di Melt-a-Plot, però, una regola è fondamentale: leggi prima di scrivere! In alto a destra in ogni storia c’è il pulsante tutta la storia, dove troverai scalette, riassunti e brick. Leggila! E votala (se ti piace).


E ora? Ora gioca. Adesso il cinema lo fai tu.


Have fun!